Salute e sicurezza

La nostra azienda utilizza materie prime certificate per la salute e la sicurezza. A seconda degli ambienti e delle esigenze del Cliente forniamo prodotti realizzati con fibre minerali biocompatibili, fibre di poliestere, polietileni espansi microforati, resine melamminiche.

LANA MINERALE

2

Fonoassorbente con certificazione M1, la migliore e la più sicura secondo il protocollo finlandese indipendente “Emission classification of Building Materials”

Scopri quali sono i vantaggi e guarda i documenti più recenti che attestano l’assoluta sicurezza di questo materiale.

Cos’è la lana minerale?

La lana minerale, detta anche lana di roccia o lana di vetro, è un prodotto naturale realizzato tramite processi di fusione e solidificazione di roccia, sabbia e vetro. Il ciclo vitale di questo prodotto è tra i più biocompatibili in assoluto e rispetta tutti i requisiti “green” che si richiede all’industria con sempre maggiore forza per la salvaguardia dell’ambiente e della salute. Per questo alcune aziende arrivano a produrre lane minerali ricavate dal 95% di materie riciclate e riciclabili al 100% a loro volta.

I materiali fonoassorbenti che utilizziamo sono inoltre classificati secondo la certificazione M1, la migliore e la più sicura secondo il protocollo finlandese indipendente “Emission classification of Building Materials” e quindi assolutamente privi di rischi di emissione di sostanze come formaldeide, ammoniaca o altri compositi chimici.

Negli anni sono però nate molte “leggende metropolitane” in merito alle lane minerali e questo ha portato alcune persone a dubitare di questi materiali. Di certo non hanno aiutato i primi test di qualche decennio fa che, eseguiti in maniera non conforme alle direttive man mano più precise e severe, hanno dato risultati errati e oggi completamente smentiti e superati.

Oggi, a distanza di molti anni e innumerevoli test, e anche grazie alla continua ricerca di nuove soluzioni produttive, possiamo dire con tranquillità che il livello di pericolosità di queste fibre è pari a zero come quello della caffeina e della teina poichè iscritte dall’International Agency for Research on Cancer (IARC), nello stesso gruppo 3 – Scarica la documentazione completa

Per evitare pruriti, con le lane minerali utilizziamo guanti e mascherine nel trasporto sia di grandi che di piccole quantità e nella lavorazione di taglio e montaggio dei prodotti, così come vengono utilizzate queste protezioni quando si lavora il legno, anche se, secondo la stessa IARC, le polveri di legno duro risultano avere un fattore di rischio maggiore. – Salute e sicurezza Polveri di legno – Rischi collegati all’esposizione a polveri di legno

Le nostre trappole e i nostri pannelli fonoassorbenti vengono realizzati con due strati di tessuto: un primo strato di TNT in poliestere dalla elevata fonotrasparenza, applicato per contenere le fibre, e un secondo strato di tessuto di finitura in varie tipologie (anche ignifughi Classe 1 italiana) selezionati a seconda del comportamento acustico desiderato.

Nei laboratori della Oudimmo Acoustic Design valutiamo ogni soluzione possibile in fatto sicurezza, bio-compatibilità,  performance, musicalità: con le orecchie ascoltiamo e con le misurazioni verifichiamo i risultati dei nostri prodotti che, per ora, non trovano rivali nel rapporto tra qualità e prezzo.

Su richiesta, i nostri prodotti possono essere fatti con diversi materiali a seconda delle esigenze del Cliente e in particolare, oltre alle nostre lane minerali ad alte prestazioni che preferiamo per l’eccezionale performance, possiamo utilizzare l’ovatta sintetica in fibra di poliestere.

LINK UTILI:

POLIETILENE ESPANSO MICROFORATO

E’ un materiale plastico espanso in tante bolle d’aria che vengono poi microforate. Le prestazioni sono ottime e presenta alcuni vantaggi quali la certificazione di ignifugità, la certificazione antibatterica e la lavabilità.
Scopri di più nella pagina del prodotto Stratocell Whisper FR utilizzabile anche per realizzare i nostri pannelli fonoassorbenti.

FIBRA DI POLIESTERE

E’ uno dei materiali economici più comuni e utilizzati in acustica. Presenta alcuni vantaggi di lavorabilità e ha buone prestazioni acustiche. Se paragonato agli altri prodotti da noi utilizzati presenta però delle qualità di prestazione inferiore e mediamente occorre inserire dal 20% al 30% in più di materiale (a parità di spessore) rispetto agli altri materiali proposti.
La nostra azienda può utilizzare la fibra di poliestere (anche chiamata ovatta sintetica) per la realizzazione dei manufatti e può rivendere il materiale sia grezzo che lavorato con stampa o rivestimenti in tessuto.